Terricciola

Terricciola

Terricciola

Borgo di origine etrusca, come documentato dalla recente scoperta di una necropoli nelle frazioni di Morrona  e Soiana, in epoca medievale Terricciola aveva un sistema di torri difensive, da cui il nome, derivato dal latino turris. Della contesa tra Pisa e Firenze rimane il ricordo nel simbolo comunale, dove sono presenti metà giglio fiorentino e metà croce pisana.

Pur essendo borgo rurale, Terricciola presenta nel territorio luoghi di interesse artistico, come il Santuario della Madonna di Monterosso, opera quattrocentesca di Masolino da Panicale, la Villa Gherardi Del Testa e la Badia Camaldolese di Morrona, oggi all’interno di una vasta tenuta.

Continua a leggere